Pro Loco Villa Rosa

 

 

<< Indietro

 

Premio Villa Rosa

un premio per la cultura

III edizione

 

Villa Rosa di Martinsicuro (Te), li 18.09.2005

E’ “Sciopero” di Giacomo Vallozza di Penne (Pe) il testo vincitore della 3^ edizione del “Premio Villa Rosa – un premio per la cultura”, dedicato quest’anno alla DRAMMATURGIA.
Dibattuta la riunione della Giuria tecnica del Premio (composta da Gustavo Verde, Gilberto Santini, Mauro Marino, Leonilde Maloni e Armando Tribuiani), che ha deciso l’ex aequo con il testo “Il libro di Grog” di Vittorio Ciorcalo di Giulianova (Te), scegliendo di attribuire, infine, il premio in denaro previsto dal bando al testo di Vallozza “auspicando che possa essere il primo passo per una verifica scenica del medesimo”.

La premiazione avverrà questo pomeriggio, alle ore 17 presso il Park Hotel di Villa Rosa di Martinsicuro (Te), nel corso della Cerimonia in cui verrà conferito anche il “Premio Speciale” all’attore abruzzese Mauro Marino


Giuseppina Camaioni
.(Presidente Pro Loco di Villa Rosa)

-------------------

 

Villa Rosa di Martinsicuro (Te), li 20.05.2005

La Commissione Organizzativa del "Premio Villa Rosa - un premio per la cultura" conferma i componenti della GIURIA della III edizione del Premio - sezione DRAMMATURGIA:

PRESIDENTE
- Gustavo Verde, autore e regista teatrale;

COMPONENTI
- Gilberto Santini, docente di Storia del Teatro, consulente artistico AMAT, Teatro Sanzio di Urbino e Teatri di Civitanova Marche, critico teatrale;
- Mauro Marino, attore "Premio Speciale Villa Rosa" 2005;
- Leonilde Maloni, sindaco di Martinsicuro, Presidente onorario della Commissione Organizzativa del Premio;
- Armando Tribuiani, Consiglio Direttivo della Pro Loco Villa Rosa;

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
- Giuseppina Camaioni, Presidente della Pro Loco Villa Rosa

 

-------------------

 

Villa Rosa di Martinsicuro (Te), li 09.05.2005

La Pro Loco di Villa Rosa, organizzatrice del “Premio Villa Rosa – un premio per la cultura” in collaborazione con Comune di Martinsicuro, Provincia di Teramo e Regione Abruzzo, ha attribuito a Mauro Marino il “Premio Speciale Villa Rosa”, edizione 2005, riconoscimento conferito ad un personaggio che si sia distinto nella propria opera, contribuendo alla diffusione dell’immagine dell’Abruzzo anche al di fuori dei confini geografici.
L’attore abruzzese, originario di Popoli (PE), impegnato in questa stagione teatrale al fianco di un personaggio del calibro di Paolo Poline “Il Ponte Di San Luis Rey”, è ben noto al pubblico italiano per l’impeccabile carattere delle sue interpretazioni teatrali, cinematografiche e televisive.
Ha lavorato con alcuni tra i maggiori nomi del teatro italiano, da Valeria Valeri a Neri Marcorè, ai registi Longoni, Rossi Gastaldi, Lamanna e Venturini, per citarne solo alcuni. Numerose anche le sue partecipazioni alle principali produzioni del cinema italiano, da “Chiedi la luna”, a “Pane e tulipani”, ad “Agata e la tempesta”, e alle fiction televisive di maggior successo in cui, tra le tante, spicca l’interpretazione di Don Vito nello sceneggiato “Marcinelle”.
Come “Premio Speciale” Mauro Marino entra di diritto a far parte della Giuria di qualità, chiamata a decretare il vincitore della terza edizione del “Premio Villa Rosa”, quest’anno dedicato alla DRAMMATURGIA il cui bando, riservato a tutti i cittadini abruzzesi che vogliano concorrere con un proprio testo teatrale, scadrà il prossimo 30 MAGGIO.

Giuseppina Camaioni
(Presidente Pro Loco di Villa Rosa)

 

Bando

La Commissione organizzativa dell'Associazione Pro-Loco bandisce la IIIª Edizione del "Premio Villa Rosa", nato con l'obiettivo di valorizzare e stimolare la cultura, in tutti i suoi aspetti e forme, nel territorio e, in particolare, presso la popolazione giovanile.
Per l'edizione 2005, alla quale si concorre per la sezione DRAMMATURGIA, sarà assegnato al vincitore un premio di Euro 1.000,00.

Regolamento

Al Premio possono partecipare tutti i cittadini residenti od originari del territorio della regione Abruzzo, sia singoli Autori che Compagnie Teatrali, con un testo drammaturgico aperto a tutti i generi e le forme del teatro di prosa, libero nella durata e nel numero dei personaggi, purché costituisca spettacolo completo.
La lingua usata dovrà essere l'italiano (espressioni dialettali sono possibili solo come "effetti" o "interferenze" dell'opera e non finalizzate alla narrazione) e non sono ammesse traduzioni di testi stranieri né trascrizioni di testi esistenti.
Le opere potranno essere già edite, ma mai rappresentate né premiate in altri concorsi. Non sarà assegnato o sarà ritirato il premio al vincitore la cui opera non rispetti le condizioni suddette.


Città di Martinsicuro

I partecipanti al Premio dovranno far pervenire, a mezzo plico raccomandato A.R. o consegnare manualmente - alla Segreteria del "Premio Villa Rosa", c/o Giuseppina Camaioni, Via Roma n. 484, 64010 Villa Rosa di Martinsicuro (TE) - entro e non oltre il giorno 30 MAGGIO 2005, il proprio testo teatrale in sei copie dattiloscritte e raccolte in fascicoli separati.La copia destinata alla Segreteria dovrà essere firmata e contenere nella copertina i dati anagrafici, dell'autore (nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, recapito telefonico) e l'autorizzazione all'utilizzo dei dati personali ai sensi della Legge 675/96. Gli autori che volessero mantenere l'anonimato dovranno specificarlo nei dati anagrafici indicando uno pseudonimo da usare.
I concorrenti dovranno aver compiuto il 18° anno di età. In caso di minori, i dati anagrafici dovranno essere controfirmati da un genitore o tutore legale.

Regione Abruzzo

Per le opere pervenute dopo la data stabilita farà fede il timbro postale.
Le opere inviate non saranno restituite e la Commissione organizzativa del Premio si riserva l'opportunità di allestire una rappresentazione (in forma di mise en espace o lettura registica, integrale o stralcio) del testo vincitore, senza nulla dovere agli autori.
La Giuria di qualità sarà formata, oltre che da rappresentanti della Pro Loco, da qualificati personaggi del mondo della cultura, del giornalismo e dal "Premio Speciale" attribuito annualmente dalla Commissione organizzativa ad un personaggio abruzzese che si sia distinto, con la propria opera, nel territorio e fuori dei confini regionali.


Provincia di Teramo
La composizione della Giuria sarà resa nota alla scadenza del presente bando. Il suo giudizio è insindacabile e inappellabile e si riserva il diritto di non assegnare il Premio.
La partecipazione al Premio comporta l'accettazione e l'osservanza di tutte le norme del presente bando.
Copia del bando è disponibile al sito Internet: www.prolocovillarosa.it o può essere richiesta alla Segreteria organizzativa.
Segreteria organizzativa:
Giuseppina Camaioni
Presidente Pro Loco di Villa Rosa
64010 Villarosa di Martinsicuro (Te)
Via Roma n, 484
Tel. 0861 714331 - Fax. 0861 711842
E-mail: prolocovillarosa@tiscali.it
scarica bando nel formato .pdf

 

clicca col destro, salva oggetto con nome

scarica bando nel formato .doc

 

clicca col destro, salva oggetto con nome

 

 

>> Edizione 2004
>>

Edizione 2003

   

 

<< Indietro


>> edizione 2004

>> edizione 2003